Share

LOGGETTA - Vicenza

La presenza di un edificio rurale nella posizione dell’ attuale Loggetta, (conosciuta anche come casa De Gobbi, dal nome della famiglia che la abitava) è documentata già in una planimetria stesa da Giovanni Briati che raffigurava le proprietà Loschi del 1636 (archivio Loschi, Comune di Vicenza). La “loggetta” è stato quindi un edificio di servizio alle attività agricole che facevano riferimento alla villa esistente, almeno in parte, presumibilmente già dal XVI sec.

L’edificio è costituito da quattro corpi nettamente distinguibili: - la residenza, posizionato alle pendici del colle San Giorgio, è il più antico del complesso, ha forma rettangolare con il lato più lungo posizionato verso sud-est e si sviluppa su tre piani fuori terra; - il portico, costruito successivamente alle residenze, costituito in due blocchi, secondo il classico schema della barchessa vicentina con ampio porticato, libero sulla parte davanti e la stalla con il relativo fienile sul retro; particolarità dell’edificio è il prospetto principale costituito da quatto archi a tutti sesto con campata regolare. - la barchessa, costruita successivamente al portico, ha forma rettangolare con lato più lungo disposto perpendicolarmente al prospetto principale le complesso, in modo da chiudere la corte antistante; - la legnaia, presumibilmente l’ultimo aggregato del complesso, è un edificio di modeste dimensioni, costruito lungo il lato più corto del porticato.

L’unità della Loggetta, al piano secondo della residenza, consiste in un appartamento di circa 250 mq con ingresso indipendente. Rispetto alla conformazione originale, l’unità ha subito una revisione della distribuzione interna degli spazi, mirata a migliorare la dimensione di alcune stanze per garantire maggior confort. Ottimizzando l’altezza massima dell’ambiente, si può beneficiare di un soppalco a struttura lignea “appeso” all’orditura del tetto.

Richiedi Informazioni

  • /

Una residenza rurale

Nel parco di Villa Zileri e nella campagna vicentina

Vivere l'attico

Il contemporaneo piacere del vivere nel verde

Their rolex replica had been inexpensive, offered within good sized quantities as well as do the task these were designed to perform, very well. The actual view marketplace currently experienced it's Comes Royce as well as Aston Martin as Patek Philippe as well as exactly what this required had been the Volkswagen, the delicious, dependable item for that public, and that is exactly what rolex replica sale. Their desire had been to create a view which was the best within tough user rolex replica sale something which appeared great and may end up being put on through actual individuals performing actual work without having concern with harm. However there is replica watches uk is actually their method drinking water. Even while unseen moisture, drinking water had been the actual nemesis of replica watches sale discovering it's method in to each and every space as well as cranny as well as consuming aside in the sensitive innards.